mercoledì 1 marzo 2017

Come decorare una caffettiera con fimo


Come decorare una caffettiera con il fimo




Oggi ho il piacere di condividere con voi un progetto che in questo periodo mi ha dato, diciamo, una bella carica per andare avanti e ripartire con ancora più slancio in questa mia avventura.
Nessun caffè mi avrebbe dato una energia tale come il messaggio letto, di prima mattina, nel quale, la mia amica Elisa mi chiedeva di elaborare un progetto decisamente ricco di caffeina: decorare con il fimo la sua caffettiera preferita, ormai inutilizzata per il caffè da tempo, ma così piena di ricordi da non poter essere assolutamente buttata.

L'idea di dare una nuova vita a un oggetto, l'occasione e l'opportunità di offrirgli una nuova funzione esclusivamente decorativa e di non farlo finire tristemente tra i rifiuti mi riempiono di gioia e quindi mi metto subito al lavoro.
Sono contenta di poter dare ancora una volta voce attraverso il fimo a un oggetto che, una volta ultimato e posto in bella vista sulla mensola della cucina di Elena, potrà raccontare la sua storia, come è nello spirito del mio blog, nel quale le creazioni in pasta polimerica si fondono con le emozioni e le nostre esperienze per conservare i ricordi più dolci.

Si tratta di una caffettiera viola, un viola acceso che subito mi fa pensare ai vivaci colori delle variopinte casette dell'isola di Burano che si riflettono nelle acque della laguna di Venezia.  Vi ho anche già parlato qui di Burano, isola che adoro, ricordando anche gli squisiti biscottini "buranei" a forma di esse e i preziosi merletti, fonte di ispirazione.
Burano, un'isola magica e incantata nella quale gli accesi colori delle pareti delle case si sciolgono stemperandosi come acquerelli nelle acque dei canali sottostanti.

 

Decido quindi di ispirarmi proprio all'isola di Burano, per elaborare uno schizzo con le mie super matite acquerellabili by Staedler, nel quale trasformo la caffettiera, conservandone però il colore originario che mi piace tantissimo, in una casetta veneziana a base di fimo, una dolce casetta dalle porte di cioccolato e dalle tegole a forma di pandistelle.

 
 
Con la pasta polimerica color cioccolato creo la porta della casetta-caffettiera aiutandomi con un taglierino per imprimere le inconfondibili forme dei quadrotti di cioccolato fondente.
 

 
 

I fiori e le piante che adornano i balconi delle tipiche e inconfondibili casette veneziane, diventano, tra le mie mani, golosissimi e zuccherosi marshmallow, deliziosi cupcakes, irresistibili e coloratissime M&M's.
 





Il ricordo delle rigate tende svolazzanti che oscurano le porte d'ingresso delle case mi suggerisce l'idea di riprodurne una con la pasta polimerica.
 
Dopo aver steso con la macchina per la pasta una sottilissima sfoglia rettangolare di fimo bianca sulla quale avevo precedentemente applicato delle striscioline di pasta viola che riprendono il colore della caffettiera, infilo un pezzetto di cavetto di acciaio.
Il cavetto di acciaio, con l'aiuto di una pinza a punte cilindriche, diventa così il bastone che regge la tenda.
 


 
 
Non resta che pensare al tetto. Dopo aver assemblato tanti mattoncini a forma di cremino al cioccolato, vado a sovrapporli un modo circolare attorno alla presa posta sul coperchio della caffettiera che ho preventivamente ricoperto di carta stagnola per evitare problemi durante la cottura.
 
 

 
 
Biscottini e merendine si trasformano nei battenti di questa dolcissima casetta. 

 

Una volta terminata la decorazione, dispongo le due parti separate della caffettiera sulla teglia del mio magico fornetto elettrico e vado a cucinare il tutto alla temperatura di 120° per circa 20 minuti.
 
Consiglio sempre di inserire all'interno del fornetto un termometro da forno in modo da poter controllare l'effettiva temperatura raggiunta internamente.
Questo piccolo accorgimento vi eviterà il rischio di spiacevoli bruciature.




 

 

 

 Dopo la cottura, fisso le decorazioni con del SuperAttack.
E questo è il risultato finale, che ne dite? Vi piace?
 
Attendo le foto delle vostre caffettiere riciclose!!!!
 
Buon fimo a tutti!



 

4 commenti:

  1. E' fantastica ed i colori sono bellissimi. Complimenti ^_^
    Buona giornata
    Sy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sy per il tuo gentilissimo commento. Buona giornata anche a te

      Elimina
  2. Originalissima! Un idea splendida complimenti davvero... un bacio a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesca, è stato un progetto che mi ha divertito molto! Un salutone

      Elimina

Lasciate i vostri commenti, vi risponderò con piacere.